Misurare la distanza sociale percepita: un test per la costruzione di una scala - Rita Bichi - Vita e Pensiero - Articolo Studi di Sociologia Vita e Pensiero

Misurare la distanza sociale percepita: un test per la costruzione di una scala

digital Misurare la distanza sociale percepita: un test per la costruzione di una scala
Articolo
rivista STUDI DI SOCIOLOGIA
fascicolo STUDI DI SOCIOLOGIA - 2007 - 1
titolo Misurare la distanza sociale percepita: un test per la costruzione di una scala
Autore
Editore Vita e Pensiero
formato Articolo | Pdf
online da 01-2007
issn 0039-291X (stampa) | 1827-7896 (digitale)
€ 6,00

Ebook in formato Pdf leggibile su questi device:

The essay discusses the problem of operationally defining the concept of social distance. Specifically, on the basis of existing literature, attention is paid to the possibility of empirical data collection with regard to a peculiar dimension of social distance: subjects’ perception, i.e. the ways through which individuals recognize social distance in their social relations. The research process which is presented starts from an exploratory phase, where semi-structured interviews have been used. In a second phase, data collected have been transformed into a substantial number of categories that were later tested in order to make them part of a perceived social distance scale (PSDS).

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookies necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookies policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookies, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookies.

Acconsento