Manager, bracconieri e jazzisti: l'esperienza del tempo e del ritmo nell'era della comunicazione digitale - Piermarco Aroldi - Vita e Pensiero - Articolo Studi di Sociologia Vita e Pensiero

Manager, bracconieri e jazzisti: l'esperienza del tempo e del ritmo nell'era della comunicazione digitale

digital Manager, bracconieri e jazzisti: l'esperienza del tempo e del ritmo nell'era della comunicazione digitale
Articolo
rivista STUDI DI SOCIOLOGIA
fascicolo STUDI DI SOCIOLOGIA - 2011 - 3
titolo Manager, bracconieri e jazzisti: l'esperienza del tempo e del ritmo nell'era della comunicazione digitale
autore
editore Vita e Pensiero
formato Articolo | Pdf
online da 06-2011
issn 0039-291X (stampa) | 1827-7896 (digitale)
€ 6,00

Ebook in formato Pdf leggibile su questi device:

The rise of the network society and the digitalization of communication processes changed modern experience of time and rhythm; notwithstanding a lot of theories account timeless time, real time and network time as a consistent and typical kind of temporality of internet and mobile communication devices, forcing our everyday experience of time and rhythm in a very deterministic way, technical affordances, cultural forms and users’ practices describe a more complex, pluralistic and flexible kind of temporality. Users’ everyday practices of CMC and ICT look like a jazz performance, that includes qualities such as «swinging», improvising, group interaction, developing an «individual voice» on the basis of their social position, habitus and moral economy. Key words: time, rhythm, communication, internet, mobility.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Acconsento