Storia di un sogno imperfetto: viaggio intorno all’originale, alla copia e al doppio - Danila Bertasio - Vita e Pensiero - Articolo Studi di Sociologia Vita e Pensiero

Storia di un sogno imperfetto: viaggio intorno all’originale, alla copia e al doppio

digital Storia di un sogno imperfetto: viaggio intorno all’originale, alla copia e al doppio
Articolo
rivista STUDI DI SOCIOLOGIA
fascicolo STUDI DI SOCIOLOGIA - 2010 - 1
titolo Storia di un sogno imperfetto: viaggio intorno all’originale, alla copia e al doppio
Autore
Editore Vita e Pensiero
formato Articolo | Pdf
online da 01-2010
issn 0039-291X (stampa) | 1827-7896 (digitale)
€ 6,00

Ebook in formato Pdf leggibile su questi device:

Why do roboticists not content themselves with constructing useful machines, rather than also trying to endow them with anthropomorphic forms, even at the risk of compromising their functionality? What drives them to cover their machines with a latex coating to simulate human skin? The utopia of the creation of a «double» appears also in the world of art, the history of which shows, above all, an outcome that coincides with the abandonment of the naturalistic imperative, and the inauguration of various periods of exploration and innovation. That is why roboaesthetics – i.e., robotics and aesthetics combined – could give rise to a new scenario which, acknowledging the radical novelty of the «species» introduced, would induce the adoption of a new observation level, constructed on the basis of a common project. Key words: imitation, art, robotics, roboaesthetics, natural, artificial.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Acconsento